SPORTELLO DI ASCOLTO PSICOLOGICO

DOVE E QUANDO

 

 

 

 

 

 

 

 

A CHI E' RIVOLTO

 

 

FINALITA'

Lo sportello è operante presso il nostro Istituto dall'a.s. 1996-97 a tutt'oggi.
Nel corrente a.s. il servizio è stato attivato due volte alla settimana.
Vi si può accedere tramite appuntamento nelle ore di ricevimento della psicologa o rivolgendosi, nel corso della settimana, al personale A.T.A. preposto a tale funzione.

Il servizio e' rivolto principalmente agli studenti, ma offre un'opportunità di confronto anche ai Docenti e alle famiglie.

Il servizio si propone le seguenti finalità.

Per gli studenti:

  • dare uno spazio di ascolto ai ragazzi, per parlare delle loro difficoltà personali e relazionali, dentro e fuori la scuola;
  • esplorare e definire il problema, verificare e rielaborare ipotesi e decisioni, valutarne l'evoluzione;

Quando il "counseling" è rivolto alla classe, si tratta, oltre a quanto detto sopra, di capire l'eventuale conflitto in atto e ipotizzare insieme delle soluzioni.

Per i Docenti:

  • approfondire problemi inerenti la funzione educativa e Docente.

Per le famiglie:

  • aumentare la capacità genitoriale
  • stare meglio insieme ai propri figli

La psicologa assume anche il ruolo di mediatore con i Servizi presenti sul territorio, le A.S.L., i Consultori e i Consultori Adolescenti, per gli invii del caso.

REFERENTE

Referente per lo sportello e' la dott.ssa Patrizia Zanella, psicologa (Iscrizione all'Albo degli Psicologi n.1384) con l'abilitazione all'esercizio della professione e dell'attività di Psicoterapeuta. Laureata in Lettere presso l'Università degli Studi di Torino e in Psicologia a Padova, è anche insegnante di materie letterarie presso una scuola media inferiore di Torino. Lavora presso l'I.I.S. "J.B.Beccari" dall'istituzione del servizio, dall'a.s. '96-'97. Ha un lungo percorso formativo personale (analisi individuale e di gruppo) ed esperienza di ascolto psicologico in vari Istituti superiori di Torino e provincia da molti anni. Coordina la Commissione "Psicologia e Scuola" presso l'Ordine degli Psicologi del Piemonte, Commissione istituita nel dicembre 1995 e tuttora operante, che si prefigge di approfondire la conoscenza dei problemi inerenti la figura dello psicologo nella scuola, definire le figure che già vi operano, stabilire collegamenti con l'Amministrazione Scolastica, individuare eventuali attività con cui rispondere all'esigenza, da più parti sottolineata, di creare una presenza organica dello Psicologo nel contesto scolastico. Lavora come formatrice in corsi di aggiornamento e formazione per insegnanti, in scuole pubbliche di Torino, per conto del Provveditorato e dell'Unità Territoriale di Servizio per l'Orientamento (con sede presso l'Istituto Professionale "Giulio" di Torino). Collabora con la Facoltà di Psicologia di Torino, in qualità di Professore a contratto, per le docenze di Metodologia e Organizzazione delle Competenze Professionali presso la Scuola di Specializzazione Polivalente per insegnanti di sostegno.

Valid HTML 4.0!

Pagina principale
Inizio pagina
Mandaci una E-MAIL

NOframes: La nostra organizzazione
navigazione noframes